HOME PAGE

Cerca in lex nel web 
Oggi è il
 Segnala lex.iaconet.com      aggiungi lex.iaconet.com ai tuoi preferiti    imposta lex.iaconet.com come pagina iniziale
 Servizi principali
 iaconet.com
 home page
 presentazione
 avvocati UE
 albo avvocati
 domiciliatari
 ordine avvocati
 deontologia on line
 ricerca giuridica
 partner
 segnala risorsa
 Canali tematici
 glossario giuridico
 diritto europeo
 giurisprudenza
 news cassazione
 legge e codici
 lex & internet
 costituzionale
 diritto penale
 procedura penale
 criminologia
 penitenziario
 condominio & legge
 diritto civile
 processuale civile
 codice della strada
 amministrativo
 diritto familiare
 diritti consumatori
 fiscale & tributario
 associazioni
 diritto ambientale
 diritto commerciale
 aste & fallimenti
 studi legali on line
 siti giuridici
 tribunali on line
 diritto del lavoro
 istituzioni ed enti
 previdenza pensioni
 università on line
 diritto romano
 utilità varie
 diritto varie
 Aggiungi  le  news  legali  di  lex.iaconet.com  nel  tuo  sito

Misure principali e riassuntive introdotte dal decreto legge bersani n. 223 del 4 luglio 2006 in materia di liberalizzazioni, rilancio economico e sociale, contenimento della spesa pubblica, entrate e contrasto all'evasione fiscale.



Testo integrale del decreto legge bersani


Seguono le novità emanate dal decreto legge bersani:

- Liberalizzazione in materia di tariffe e pubblicità professionali: viene abolita la tariffa professionale minima per i professionisti quali avvocati, notai, architetti, ingegneri, commercialista, etc. con possibilità per il cliente di negoziare il costo della parcella. Da oggi tutti i liberi professionisti, quindi l'avvocato, il commercialista, l'architetto, l'ingegnere, il notaio, ecc., potranno pubblicizzare la propria attività. Tale liberalizzazione non sarà tuttavia applicabile ai medici nell'esercizio della professione medica reso nell'ambito del servizio sanitario nazionale o in rapporto convenzionale con lo stesso, in tali casi il medico non potrà fare pubblicità sulla propria prestazione.

- Provvedimenti in materia bancaria: obbligo per le banche di comunicare al titolare del conto corrente per iscritto le variazioni del contratto con la possibiltà per il correntista di recedere dal contratto stesso senza ulteriori costi aggiuntivi. Ogni banca che intenda modificare i propri tassi di interesse a seguito delle variazioni statuite dalla banca centrale europea dovrà adeguare simultaneamente non solo i tassi debitori ma anche quelli creditori.

- Liberalizzazioni in materia di assicurazione: abolita la vendita con clausola di esclusiva delle polizze assicurative. Ogni agenzia di assicurazioni avrà la possibilità di assumere agenti plurimandatari creando così la competizione sul fronte dei prezzi nel settore delle assicurazioni, perchè l'assicurato potrà scegliere la polizza più competitiva. Inoltre i risarcimenti dei danni saranno liquidati direttamente dalla propria compagnia di assicurazione, riducendo in tal modo i tempi di attesa del risarcimento danno.

- Liberalizzazione dei farmaci di autoprescrizione: i farmaci non soggetti a prescrizione medica, potranno da ora essere venduti liberamente nei supermercati e in tutti gli esercizi commerciali e grande distribuzione con esclusione degli esercizi alimentari. In tal caso alla vendita del farmaco dovrà presiedere necessariamente un laureato in farmacia o titolo equipollente, insomma, anche se compreremo presso un supermercato avremo la sicurezza del farmacista.



- Provvedimenti in materia di authority: saranno erogate multe che variano tra il 3% e il 10% del fatturato qualora vi sia una violazione delle norme sulla concorrenza e trust.

- Liberalizzazioni in materia di alimentari: liberalizzazione della produzione del pane da parte di un panificio. Dalla entrata in vigore del decreto legge bersani, sarà sufficiente una dichiarazione di inizio attività presso il comune sede del panificio, inoltre sono abrogati i limiti quantitativi alla produzione del pane nonchè il numero chiuso dei panifici in ciascun comune. Per un aspirante panificatore aprire l'esercizio sarà molto più semplice.

- Provvedimenti in materia di notai: viene abolito l'obbligo dell'atto o rogito notarile in caso di passaggio di proprietà di automobili, moto e barche, quindi sarà necessario solo un contratto, gratuito, che potrà essere effettuato ed avallato da un pubblico ufficiale del comune.

- Liberalizzazione in materia di taxi: introdotta una nuova normativa del servizio taxi ed aumento dei mezzi in circolazione attraverso la programmazione a livello locale. Inoltre è prevista la possibilità per i tassisti di ampliare i turni di lavoro, assumendo nuovi dipendenti od anche propri familiari, e per i consorzi di utilizzare veicoli taxi aggiuntivi oltre quelli già in organico.

- Provvedimenti in materia di ici e casa: viene abolito l'obbligo della dichiarazione ici con la possibilità per i proprietari di case di liquidare l'imposta ici sulla propria dichiarazione dei redditi sia con il modello unico che il 730.

- Provvedimenti in materia di pubblici esercizi: viene prevista l'abrogazione delle commissioni comunali e provinciali reviste per il rilascio della licenza necessaria all'apertura di un esercizio pubblico. Ora ottenere una licenza sarà economicamente meno gravosa.




top torna ad inizio pagina


iaconet.com® è registrato. Copyright . Tutti i diritti riservati. Per info: e-mail
Leggi le note legali & condizioni di utilizzo. A cura del Dott. Rodolfo Iaconello. Sede legale in Caltanissetta (italy).